Legamento crociato anteriore

Asimmetria neuromuscolare dopo ricostruzione del legamento crociato anteriore

La presenza di asimmetria persistente nella funzionalità del quadricipite dopo ricostruzione del LCA indica che questi soggetti potrebbero avere un rischio maggiore di una nuova lesione per la ridotta capacità di gestire le forza esercitate sul ginocchio durante i task funzionali e per l’adozione di strategie di compenso.

Leggi Articolo

Nuovi metodi di training dopo ricostruzione del legamento crociato anteriore

L’apprendimento motorio con un focus attentivo esterno può essere potenzialmente efficace nella riabilitazione dopo ricostruzione del LCA, migliorando l’esecuzione del movimento e la performance del gesto tecnico sport-specifico.

Leggi Articolo

Effetti dei focus attentivi sul salto dopo ricostruzione del legamento crociato anteriore

Un focus esterno facilita la performance del salto confrontato con un focus interno in soggetti operati di ricostruzione del legamento crociato anteriore.

Leggi Articolo

Biomeccanica degli arti inferiori prima della lesione e dopo la ricostruzione del legamento crociato anteriore

Una disfunzione del quadricipite dopo ricostruzione del LCA potrebbe ridurre l’abilità di resistere alle forze di carico sul piano frontale e l’aumento dell’adduzione di anca e del valgismo del ginocchio potrebbe rappresentare una strategia di compenso di assorbimento delle forze.

Leggi Articolo

Ritorno allo sport dopo ricostruzione del legamento crociato anteriore

L’obiettivo di questa revisione è stato The aim of this study was to update our original systematic review of return to sport rates following anterior cruciate ligament (ACL) reconstruction surgery

Leggi Articolo

Nuove tecniche di feedback per ridurre il rischio di lesione del legamento crociato anteriore

L’utilizzo di un focus esterno potrebbe essere uno strumento rapido ed efficace nell’automatizzazione dei gesti e nella prevenzione delle lesioni del LCA.

Leggi Articolo

Alterazioni motorie dopo ricostruzione del legamento crociato anteriore

Migliorare gli strumenti per valutare le variabili articolari e muscolari durante un movimento complesso potrebbe aiutare i team multidisciplinari a sviluppare protocolli riabilitativi con l’obiettivo di migliorare la funzionalità dell’arto inferiore.

Leggi Articolo

Quali misure di outcome usare per determinare il ritorno alla sport dopo ricostruzione del LCA?

Quali misure di outcome usare per determinare il ritorno alla sport dopo ricostruzione del LCA?

Leggi Articolo

Esercizi in catena cinetica aperta con escursione limitata dopo ricostruzione del legamento crociato anteriore

Lo studio conferma che gli esercizi in catena cinetica aperta possono essere eseguiti con sicurezza nelle prime fasi della riabilitazione dopo ricostruzione del legamento crociato anteriore, tra 90°-45° di flessione di ginocchio, senza determinare tensione sul trapianto.

Leggi Articolo

Rigenerazione del tendine del semitendinoso dopo prelievo per la ricostruzione del legamento crociato anteriore

La rigenerazione del tendine del semitendinoso dopo prelievo per la ricostruzione del legamento crociato anteriore è stata descritta per la prima volta da Cross nel 1992. In seguito, numerosi studi hanno esaminato le caratteristiche anatomiche e funzionali del tendine rigenerato e le conseguenti implicazioni cliniche.

Leggi Articolo