Samuele Passigli – Fisioterapista, OMT

 

taping rotuleo

 

Il dolore anteriore di ginocchio (AKP) è un disturbo clinico complesso caratterizzato da un dolore diffuso perirotuleo o retrorotuleo, aggravato dalle attività funzionali in carico (come nel salire e scendere le scale, correre, saltare, etc.) e dalla posizione seduta prolungata.
I soggetti con AKP possono presentare alterazioni della cinematica, come ad esempio una riduzione della flessione di ginocchio durante l’esecuzione di attività funzionali in carico. Questi pattern compensatori potrebbero essere adottati per diminuire l’attivazione del quadricipite e, di conseguenza, per ridurre lo stress articolare femororotuleo.
Molti pazienti con AKP rispondono in modo favorevole all’utilizzo del taping rotuleo, nonostante le evidenze a supporto siano contrastanti. Secondo alcuni autori, il taping rotuleo potrebbe facilitare l’attivazione del vasto mediale obliquo, ridurre la trazione laterale per la predominanza del vasto laterale e modificare il tracking rotuleo.
L’obiettivo di questo studio è stato indagare l’effetto del taping rotuleo sulla cinematica nel piano sagittale durante l’esecuzione di un single leg squat e sul dolore in soggetti con AKP. Il single leg squat è comunemente utilizzato nella pratica clinica per valutare il dolore e i deficit di forza muscolare e di controllo motorio, oltre ad essere un esercizio terapeutico normalmente incluso nei programmi di riabilitazione per i soggetti con AKP.
Il taping rotuleo è stato applicato dal bordo laterale al bordo mediale della rotula per determinare un glide mediale. Il single leg squat è stato effettuato senza scarpa, con le braccia incrociate sul petto, scendendo fino all’insorgenza del dolore. La cinematica sul piano sagittale è stata registrata e analizzata con il software di analisi del movimento CODA; il dolore riferito dai partecipanti è stato registrato utilizzando la Numerical Rating Scale.
La profondità del single leg squat è stata maggiore con l’applicazione del taping rotuleo rispetto allo sham tape e al no tape (il tape ha determinato un aumento statisticamente significativo della flessione di anca, ma non del ginocchio).
Anche la riduzione del dolore, durante l’esecuzione del sigle leg squat, è stata statisticamente significativa con l’applicazione del tape rispetto allo sham tape e al no tape.
Il taping rotuleo potrebbe rappresentare quindi un utile strumento aggiuntivo per ridurre il dolore nei soggetti con AKP. Per le applicazioni cliniche dei risultati di questo studio, sono necessarie ulteriori ricerche per valutare la durata degli effetti del taping rotuleo.

 

Clifford AM, Harrington E. The effect of patellar taping on squat depth and the perception of pain in people with anterior knee pain. J Hum Kinet. 2013 Jul 5;37:109-17.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3796828/

 

Lascia un commento

Contribuisci a creare una discussione su questo argomento