Samuele Passigli – Fisioterapista, OMT

 

1

 

Una limitazione dell’escursione di movimento (ROM) in dorsiflessione di caviglia è associata a distorsione di caviglia, fascite plantare, tendinopatia Achillea e alterazioni dello schema del passo (pronazione dell’articolazione sottoastragalica, dorsiflessione dell’articolazione mediotarsica e un heel-off anticipato). Il ROM in dorsiflessione può essere limitato da rigidità del tricipite surale o da una limitazione del glide posteriore dell’astragalo. Infatti, esercizi di stretching del gastrocnemio e le tecniche di mobilizzazione con movimento (MWM) proposte da Mulligan sono comunemente utilizzate per trattare questo impairment. Sahrmann ha proposto l’utilizzo di un tape di stabilizzazione dell’astragalo (TST), applicato in direzione postero-inferiore, per assistere e migliorare il ROM in dorsiflessione di caviglia durante il cammino e le attività funzionali.
L’obiettivo di questo studio è stato valutare gli effetti del TST sulla dorsiflessione di caviglia e i cambiamenti della cinematica di caviglia nella fase di appoggio in soggetti con ROM in dorsiflessione limitato.
I risultati dello studio hanno evidenziato un aumento nella dorsiflessione di caviglia nella fase di appoggio dopo aver camminato con il TST per 10 minuti. Il TST può essere quindi considerato un intervento utile e potenzialmente rilevante per correggere pattern anomali durante il cammino.
La principale limitazione dello studio è l’impossibilità di generalizzare i risultati per il piccolo numero di partecipanti.
 

Kang MH, Kim JW, Choung SD, Park KN, Kwon OY, Oh JS. Immediate effect of walking with talus-stabilizing taping on ankle kinematics in subjects with limited ankle dorsiflexion. Phys Ther Sport. 2014 Aug;15(3):156-61.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24239168

 


 


 

Lascia un commento

Contribuisci a creare una discussione su questo argomento