Tape adesivo elastico: un sondaggio tra i professionisti sanitari negli USA

Nonostante la popolarità, la ricerca sui benefici del tape adesivo elastico (KT) è inconcludente e molti studi riportano risultati discutibili. Dal 2010 sono state pubblicate circa 40 revisioni sull’efficacia del KT in disturbi specifici, con risultati discutibili per disturbi di spalla, ginocchio e gomito, lombalgia, propriocezione, lesione del plesso brachiale nei bambini, forza muscolare e performance sportiva. Di conseguenza, sono molte le domande senza risposta sull’efficacia terapeutica del KT, amplificate dalle molte differenti tecniche di applicazione e obiettivi, oltre che ad una mancanza di capacità di trasferire i risultati della ricerca nella pratica clinica quotidiana.
I professionisti scelgono spesso di ignorare le scarse prove di efficacia presenti per affidarsi alle loro esperienze pratiche. Inoltre, non esistono raccomandazioni basate sull’evidenza sulle modalità di applicazione. Le differenze tra ricerca e pratica o tra professionisti con formazione differente limita la capacità di creare una best practice o delle linee guida per clinici e ricercatori.

L’obiettivo di questo studio tramite sondaggio è stato indagare le credenze e la pratica clinica sul KT tra i professionisti sanitari negli Stati Uniti.

Hanno completato il sondaggio 1083 partecipanti, 61% fisioterapisti, 30% athletic trainer certificati, 4% assistenti fisioterapisti, 2% chiropratici, 1% massaggiatori e 2% appartenenti ad altre professioni.

I principali fattori che influenzano le modalità di applicazione del KT nella pratica clinica sono: collaborazione con altri professionisti (75%), corsi di formazione o convegni (74%), esperienze empiriche (64%) libri di testo e pubblicazioni scientifiche (53%). I partecipanti hanno risposto inoltre che le applicazioni cliniche del KT sono apprese anche nelle informazioni contenute nei siti web, nei social media e in YouTube (31%). Le differenti fonti di informazione e formazione possono spiegare le differenti modalità di applicazione del KT nella pratica clinica e nella ricerca e potenzialmente le differenti credenze dei professionisti sull’utilizzo, gli effetti terapeutici e gli effetti psicologici.

La maggior parte dei partecipanti crede che il KT moduli il dolore (70%), migliori la propriocezione (69%) e faciliti la circolazione (65%), mentre una percentuale minore crede che il KT migliori la mobilità fasciale (29%). Una percentuale importante ritiene che il KT abbia un effetto placebo (58%).

Per quanto riguarda i potenziali meccanismi fisiologici, la maggior parte dei partecipanti crede che il KT stimoli i meccanocettori cutanei (77%), sollevi la pelle migliorando la circolazione locale (69%), stimoli i nocicettori modulando il dolore (60%) e crei un effetto placebo (74%). Altri credono che il KT migliori l’attivazione muscolare e il controllo motorio (46%) e inibisca l’attivazione muscolare (32%).

La tensione più utilizzata è del 50% (47%), seguita da una tensione del 25% (25%) e da una tensione del 75% (18%); il 7% dei partecipanti applica il KT senza tensione.

Il tempo medio raccomandato di mantenimento dell’applicazione del KT è di 2 (32%) e 3 giorni (38%), il tempo massimo è di 5 (33%), 3 (24%), 4 (13%) e 2 giorni (11%).

I risultati di questo sondaggio mostrano un gap tra le credenze dei professionisti sanitari riguardo il KT e le evidenze disponibili. L’incapacità della ricerca di guidare la pratica clinica può essere la conseguenza del fatto che negli studi sono utilizzate tecniche di applicazione e misure di outcome differenti, rendendo difficile il confronto dei risultati. I ricercatori dovrebbero utilizzare materiali, tecniche di applicazione e misure di outcome che permettono un confronto diretto o una riproducibilità tra gli studi e un trasferimento diretto nella pratica clinica.

Circa 40 revisioni pubblicate dal 2010 riportano risultati contrastanti. Questo aspetto potrebbe riflettere l’importante proporzione dei partecipanti allo studio (circa il 60%) che sostengono che il KT abbia solamente un effetto placebo con i loro pazienti.

Cheatham SW, Baker RT, Abdenour TE. Kinesiology Tape: A Descriptive Survey of Healthcare Professionals in the United States. Int J Sports Phys Ther. 2021 Jun 1;16(3):778-796.
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/34123530/

Lascia un commento

Se hai osservazioni, suggerimenti o link a studi scientifici sull'argomento, condividili con noi!