Riccardo Rosa – Fisioterapista

 

1

 

La cefalea tensiva (TTH) è la forma di mal di testa più diffusa (47% di tutti i mal di testa) ed una delle 10 problematiche maggiormente lamentate dai pazienti negli studi di medicina di base. Ha l’impatto socioeconomico più grande tra tutti i mal di testa. E’ una cefalea primaria la cui causa resta sconosciuta.
Questo studio prospettico, multicentrico, randomizzato è il primo ad investigare gli effetti di un programma di training craniocervicale (CTP) nel breve e lungo termine in pazienti con TTH.
Sono stati reclutati 81 pazienti, successivamente randomizzati in 2 gruppi: 42 in quello di controllo (solo fisioterapia) e 38 in quello sperimentale (fisioterapia e CTP). I criteri di inclusione dei pazienti hanno seguito gli standard di classificazione dell’International Headache Society per la TTH episodica e cronica.
L’intervento fisioterapico prevedeva, per ridurre il dolore e le tensioni muscolari, tecniche di massaggio convenzionale occidentale (le cui modalità ed intensità erano stabilite dal fisioterapista), mobilizzazioni passive a bassa velocità secondo Maitland e istruzioni per correggere la postura seduta. Il CTP prevedeva esercizi di endurance a basso carico al fine di allenare e/o recuperare il controllo neuromuscolare cervicoscapolare e craniocervicale (esercizi di flessione craniocervicale con l’utilizzo in una banda elastica).
Sono state utilizzate la Numeric Rating Scale per la valutazione del dolore, la Short Form General Health Survey (SF-36) per valutare la qualità della vita in correlazione allo stato di salute e il Multidimensional Headache Locus of Control per determinare se le convinzioni del paziente riguardo la capacità di controllare un episodio di cefalea fossero influenzate dagli interventi.
I risultati dello studio hanno mostrato nel gruppo sperimentale rispetto al controllo una riduzione clinicamente rilevante della frequenza, intensità e durata della cefalea e nell’utilizzo di farmaci. L’Headache Locus of Control non è stato influenzato dagli effetti del trattamento per cui non può essere considerato un fattore predittivo di alcuna misura di outcome.
In conclusione, la fisioterapia associata ad un programma di training craniocervicale è efficace nella gestione terapeutica di pazienti con TTH episodica e cronica nel breve e lungo periodo.
 

van Ettekoven H, Lucas C. Efficacy of physiotherapy including a craniocervical training programme for tension-type headache; a randomized clinical trial. Cephalalgia. 2006 Aug;26(8):983-91.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/16886935

 

Lascia un commento

Contribuisci a creare una discussione su questo argomento