David Petrangeli, Fisioterapista
Master Universitario in Riabilitazione dei Disordini Muscoloscheletrici

Traumi in flessione plantare ed inversione possono determinare la sublussazione del cuboide in direzione plantare o dorsale, causando restrizione del normale movimento delle articolazioni del medio tarso e provocando dolore. Questa condizione è stata descritta in letteratura come “sindrome del cuboide”. La scarsità di articoli in merito a questa condizione clinica determina difficoltà nel reperire informazioni precise riguardo l’incidenza, la valutazione ed il trattamento. Tuttavia un’accurata anamnesi ed una valutazione della mobilità passiva ed accessoria delle ossa del medio piede risulta utile per effettuare diagnosi e pianificare il trattamento. La letteratura corrente riporta che la manipolazione specifica del cuboide, volta a ristabilire un corretto allineamento delle superfici articolari, è il trattamento di prima scelta nella maggior parte dei casi. Infatti, questa manovra permette di ridurre drasticamente il dolore, fino alla completa risoluzione, e ristabilire completamente i movimenti del medio tarso, con percentuali che sfiorano il 90% dei pazienti trattati con questo metodo.

[download#80#image]

Lascia un commento

Contribuisci a creare una discussione su questo argomento