Caricamento Eventi

Tutti gli Eventi

Legamento crociato anteriore: dalla riabilitazione alla performance

Maggio 4 @ 21:00 - Maggio 11 @ 23:00

Solo il 50% dei pazienti operati di ricostruzione del legamento crociato anteriore (LCA) torna al livello sportivo precedente l’infortunio. L’obiettivo della riabilitazione post chirurgica del LCA è quello di permettere al paziente di riprendere le attività praticate prima dell’infortunio, nel minor tempo possibile e in piena sicurezza.

Conoscere ogni fase riabilitativa e i test da utilizzare nella pratica clinica diventa fondamentale per una riabilitazione specifica e di qualità permettendo il ritorno all’attività agonistica e riducendo il rischio di un nuovo infortunio. Il programma di riabilitazione deve essere individuale, ovvero adattato agli obiettivi nel breve e lungo termine dell’atleta, con frequenti valutazioni e modificazioni. Considerando che fino al 30% degli atleti subisce un nuovo infortunio del LCA, è necessario standardizzare dei criteri da utilizzare per determinare quando un atleta sia pronto per il ritorno allo sport (RTS) e una riabilitazione insufficiente può essere la conseguenza di una scarsa aderenza dell’atleta.

Oltre alla valutazione degli aspetti tradizionali come la forza, i test di salto e le valutazioni soggettive del paziente, verranno esposti gli aspetti psicologici che il Fisioterapista dovrebbe valutare durante tutto l’iter-riabilitativo. I pazienti con più paura al momento del RTS hanno una maggior probabilità di eseguire solo attività di basso livello, di presentare un’asimmetria nel test di salto in avanti e un deficit di forza del quadricipite dell’arto operato.

Questo evento online, basato sulle migliori evidenze e raccomandazioni disponibili, ha l’obiettivo di ottimizzare le strategie di valutazione e trattamento del paziente che ha subito una lesione del LCA.

Prima parte: valutazione – Martedì 4 maggio – 21:00-23:00

Lesione del legamento crociato anteriore: epidemiologia, meccanismo traumatico, decorso clinico, fattori di rischio.

Valutazione del paziente operato di ricostruzione del legamento crociato anteriore: alterazioni meccaniche e sensomotorie, valutazione dei parametri qualitativi del paziente.

Il processo di recupero funzionale secondo una progressione di criteri oggettivi: terapia manuale, esercizio terapeutico, ritorno allo sport.

Seconda parte: trattamento – Martedì 11 maggio – 21:00-23:00

Misure di outcome: test funzionali/performance, PROM

I fattori psicosociali nel paziente operato di ricostruzione del legamento crociato anteriore

Prevenzione

Emanuele Tortoli consegue la Laurea in Fisioterapia nel 2005 presso l’Università degli Studi di Siena. Approfondisce negli anni lo studio delle tecniche manipolative della colonna e degli arti dei disordini neuromuscoloscheletrici con l’esperienza clinica e la partecipazione a eventi formativi.

Dal 2006 al 2012 frequenta l’Escuela de Osteopatia de Madrid e consegue il Diploma in Osteopatia. Dal 2010 al 2012 completa il Master Universitario di I livello in Fisioterapia applicata allo Sport, presso l’Università degli Studi di Siena, dove perfeziona le modalità di gestione, prevenzione e trattamento degli infortuni dell’atleta. In particolare dei traumi muscolari e delle problematiche da sovraccarico degli arti superiori e inferiori. Nel 2015 consegue la Laurea Magistrale in Scienze Riabilitative delle Professioni Sanitarie presso l’Università degli Studi di Siena. Ha lavorato presso strutture private e convenzionate con il SSN; ha collaborato con società calcistiche acquisendo esperienze in ambito sportivo.

Nell’anno accademico 2011/2012 ricopre il ruolo di Professore a Contratto presso l’Università degli Studi di Siena, Facoltà di Fisioterapia, Corso Integrato di Biomeccanica e Cinesiologia. Dal 2013 è assistente alle lezioni dell’Escuela de Osteopatia de Madrid nelle sedi italiane. Dal 2015 è assistente alle lezioni del Master in Fisioterapia applicata allo Sport dell’Università degli Studi di Siena per il distretto ginocchio. Dal 2019 è docente a contratto presso l’Università degli Studi del Molise al Master biennale in “Scienza e Pratica in Fisioterapia Muscoloscheletrica” con incarico di docenza per i distretti caviglia e ginocchio.

Svolge attività di libera professione e ricerca inerente la riabilitazione dei pazienti operati di ricostruzione del legamento crociato anteriore:

Tortoli E, Francini L, Giovannico G, Ramponi C. Translation, cross-cultural adaptation and validation of the Italian version of the anterior cruciate ligament-return to sport after injury (ACL-RSI) scale. Knee Surg Sports Traumatol Arthrosc. 2020 Jul 30.
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/32734333/

L’evento è rivolto a:
  • Fisioterapisti
  • Studenti del CdL in Fisioterapia
  • Medici
  • Studenti del CdL in Medicina e Chirurgia
L’evento si svolgerà su piattaforma di videoconferenza Zoom.
Successivamente alla conferma della registrazione, il partecipante riceverà ID e password per accedere all’evento.
I partecipanti riceveranno l’attestato di partecipazione e il materiale didattico.

Dettagli

Inizio:
Maggio 4 @ 21:00
Fine:
Maggio 11 @ 23:00
Categoria Evento:
View Event Website

Organizzatore

FisioBrain
Telefono:
3403983542
Email:
info@fisiobrain.com
View Organizer Website

Luogo

Online – Piattaforma Zoom
View Venue Website
Price:

49