La Dott.ssa Anna Fulvio, laureata in Fisioterapia con il massimo dei voti e lode presso l’Università degli Studi di Bari nel 2014, ha consolidato la sua formazione attraverso l’ottenimento del titolo di Master di primo livello in “Terapia Manuale e Riabilitazione dei Disordini Muscoloscheletrici” presso l’Università degli Studi di Genova nel 2016. Nel 2021, ha ulteriormente arricchito il suo bagaglio accademico conseguendo il Master di primo livello in “Fisioterapia nelle disfunzioni del pavimento pelvico – Physiotherapy in pelvic floor dysfunctions” presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”.

Formatasi in “ECOGRAFÍA FUNCIONAL ABDOMINO PERINEAL” base ed avanzata presso il centro pelviCUS (Unidad de Fisioterapia de Suelo Pélvico, Dr. Antonio Meldaña Sánchez, presso el Hospital Universitario de San Rafael, edificio de Uroginecología, Madrid) ed in “Ultrasound in Women’s & Men’s Health” con Montse Rejano, PhD student, attualmente sta perfezionando la sua formazione attraverso un Master universitario di primo livello in Ecografia Fisioterapica.
In parallelo, sta terminando un corso biennale per ottenere il titolo di Consulente Sessuale, riconosciuto dalla Federazione Italiana Sessuologia Scientifica.

Nel 2019 ha lavorato come docente a contratto presso United Campus of Malta University, insegnando “Women Health – Salute Femminile” nel Corso di Laurea in Fisioterapia. Dal 2021, prosegue la sua carriera accademica come docente a contratto presso l’Università di Roma Tor Vergata, nel Master di primo livello in Fisioterapia nelle disfunzioni del pavimento pelvico – Physiotherapy in pelvic floor dysfunctions, dove insegna dolore pelvico persistente e anatomia palpatoria. Dal 2022, è docente a contratto anche presso l’Università di Milano-Bicocca, insegnando Diastasi Addominale nel Master di primo livello in Trattamento delle disfunzioni pelvi-perineali.
Attivamente coinvolta nello sviluppo della professione, ricopre il ruolo di Membro del comitato esecutivo nazionale del NIS Terapie Fisiche e Strumentali di AIFI, nonché Referente Nazionale del Gruppo di Lavoro Di Terapie Fisiche e Strumentali per il GIS Fisioterapia e Riabilitazione Pelvi-Perinale AIFI. La sua presenza in questi ruoli sottolinea il suo impegno costante nell’innovazione e nello sviluppo della fisioterapia specializzata.