Christian Lorenzini, Fisioterapista

core stabilityBackground e obiettivi: La lombalgia cronica colpisce circa l’8% dei soggetti che hanno sofferto in precedenza della forma acuta, in particolar modo al di sotto dei 65 anni. Obiettivo dello studio condotto è verificare se un trattamento basato sulla “core stability” sia più efficace delle linee-guida di riferimento nella riduzione del dolore e/o nel miglioramento della funzionalità in soggetti con lombalgia cronica aspecifica.
Materiali e metodi: Lo studio è stato condotto presso un centro medico-sportivo e riabilitativo di Siena. Sono stati individuati 20 soggetti con lombalgia cronica aspecifica con un’età compresa tra 25 e 65 anni e suddivisi in due gruppi da 10 ciascuno matchati secondo i valori risultanti dalla scala VAS: i gruppi sono stati trattati due volte a settimana per un mese applicando in uno i principi della “core stability” e nell’altro le linee-guida europee di riferimento. Ad ogni paziente sono state somministrate le scale di valutazione VAS, Roland Morris e Short-Form 36 ad inizio e fine periodo di trattamento; la scala RM è stata somministrata anche due mesi dopo la fine del ciclo riabilitativo.
Analisi statistica e risultati: E’ stato utilizzato il test di Kolmogorov-Smirnov per verificare la normalità dei dati oggetto di studio; in seguito è stato utilizzato il Test T di Student per verificare l’uguaglianza delle medie, significativo per la scala VAS. La verifica delle ipotesi è stata effettuata con ANOVA per misure ripetute. L’ANOVA ha restituito risultati statisticamente significativi nel gruppo “core stability” per quanto riguarda la VAS e tutti gli items della SF-36 ad eccezione di quelli riguardanti l’attività fisica e le limitazioni del ruolo emotivo.
Discussione e conclusioni: Relativamente a questo studio, un trattamento di “core stability” risulta più efficace delle linee-guida nella riduzione del dolore e nel miglioramento della funzionalità necessaria nei ruoli lavorativo e sociale. Ulteriori studi potrebbero definire scale di valutazione specifiche per la lombalgia e definirne il trattamento fisioterapico in modo da standardizzarlo.

[download#97#image]

Lascia un commento

Contribuisci a creare una discussione su questo argomento