La relazione tra paura, funzionalità del ginocchio e rischio di un nuovo infortunio dopo ricostruzione del legamento crociato anteriore

Emanuele Tortoli – Fisioterapista, MSc, SPT

 

 
La recente letteratura mostra che solo il 50% dei pazienti operati di ricostruzione del legamento crociato anteriore (LCA) torna al livello sportivo precedente l’infortunio. Considerando che fino al 30% degli atleti subisce un nuovo infortunio del LCA, è necessario standardizzare dei criteri da utilizzare per determinare quando un atleta sia pronto per il ritorno allo sport (RTS). La paura di subire un nuovo infortunio è la maggiore causa del non RTS, tuttavia ancora oggi sono valutati solo gli aspetti tradizionali come la forza, i test di salto e le valutazioni soggettive del paziente, senza considerare gli aspetti psicologici.
L’obiettivo dello studio è stato determinare se la paura al momento del RTS è correlata al livello di attività, alla funzionalità del ginocchio e all’incidenza di un secondo infortunio del LCA nei 24 mesi successivi al RTS.
La paura al movimento/nuovo infortunio è stata valutata con la Tampa Scale of Kinesiophobia (TSK-11). Un punteggio >17 indicava una paura elevata. Il livello di attività è stato misurato attraverso la Marx Activity Rating Scale. La scala, composta da 4 domande, analizza la frequenza della corsa del paziente, i cambi di direzione durante la corsa, le decelerazioni improvvise e le attività di perno sull’arto operato. Un punteggio minore a 15 indicava un basso livello di attività. La funzionalità del ginocchio è stata misurata da una batteria di 4 salti monopodalici e dalla forza isocinetica del quadricipite. Un’asimmetria, rispettivamente del >95% e >90% tra i due arti indicava un recupero incompleto.
I risultati dello studio hanno mostrato che i pazienti con più paura al momento del RTS hanno una maggior probabilità di eseguire solo attività di basso livello, di presentare un’asimmetria nel test di salto in avanti e un deficit di forza del quadricipite dell’arto operato al momento del RTS. Inoltre, un punteggio uguale o maggiore a 19 nella TSK-11 al momento del RTS indica un rischio maggiore di 13 volte di subire una lesione del neolegamento nei primi 24 mesi.
 

Paterno MV, Flynn K, Thomas S, Schmitt LC. Self-Reported Fear Predicts Functional Performance and Second ACL Injury After ACL Reconstruction and Return to Sport: A Pilot Study. Sports Health. 2017 Dec 1:1941738117745806.
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/29272209