Valore predittivo delle informazioni per la diagnosi di una stenosi lombare

Samuele Passigli – Fisioterapista, OMT

 

1

 

La stenosi lombare (SL) è una condizione causata da una compressione della cauda equina o delle radici dei nervi spinali. Può determinare disabilità funzionale, claudicatio intermittente, disfunzioni della vescica o del retto e limitare la qualità della vita. Nonostante l’efficacia del trattamento chirurgico non sia ben definita, la diagnosi precoce potrebbe migliorare l’outcome.
L’obiettivo di questo studio è stato valutare il valore predittivo delle informazioni soggettive nell’identificare la presenza di una SL con sintomi all’arto inferiore.
I pazienti inclusi nello studio hanno compilato un questionario inerente l’associazione tra i sintomi, le posture (a letto, a sedere, flessione ed estensione del rachide lombare) e le attività (camminare e andare in bicicletta). Il questionario includeva la domanda “Quando i sintomi si presentano, migliorano con il riposo?”. Il questionario indagava, inoltre, l’età, il genere, la storia dei sintomi, i trattamenti effettuati, i disturbi all’arto inferiore, l’eventuale presenza di una sindrome della cauda equina, la comorbilità, le eventuali abitudini riguardo l’assumere alcolici e il fumare. Sono stati inclusi anche gli item del Roland–Morris Disability Questionnaire, modificando la voce “low back pain” in “dolore negli arti inferiori”. Successivamente i pazienti sono stati sottoposti ad un esame clinico, alle radiografie e alla risonanza magnetica.
I risultati dello studio hanno permesso di assegnare un punteggio di rischio a determinate caratteristiche: età compresa tra 60 anni e 70 anni – 2 punti, età maggiore di 70 anni – 3 punti; sintomi presenti da più di 6 mesi – 1 punto; miglioramento dei sintomi con la flessione, 2 punti; miglioramento dei sintomi con l’estensione, -2 punti; claudicatio intermittente, 1 punto; incontinenza urinaria, 1 punto. Con un punteggio di rischio di due o meno punti, la probabilità di una SL è del 13.3%; con 3 o 4 punti, del 47.6%; con 5 o 6 punti, del 55.2%; con 7 o più punti, del 65.5%. Per una soglia di 5 punti, il valore predittivo positivo e negativo è rispettivamente del 60% e del 67%.
 

stenosi

 

Sugioka T, Hayashino Y, Konno S, Kikuchi S, Fukuhara S. Predictive value of self-reported patient information for the identification of lumbar spinal stenosis. Fam Pract. 2008 Aug;25(4):237-44.
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/18552358