Linee guida sulla gestione logopedica del paziente afasico adulto

Introduzione
Le presenti Linee Guida, rivolte alla gestione del paziente afasico adulto, rappresentano uno strumento per il conseguimento di obiettivi di efficacia, efficienza ed appropriatezza delle prestazioni logopediche, che assumono particolare rilievo nell’attuale contesto di risorse limitate. Il management logopedico dell’afasia necessita quindi di un adeguato modello di riferimento, basato su prove scientifiche, che consenta di allineare i comportamenti dei professionisti all’interno dei progetti riabilitativi individuali dedicati alle persone afasiche. L’afasia, infatti rappresenta una disabilità comunicativa importante per la persona che ne è affetta con gravi limitazioni personali nella sfera della partecipazione e dell’integrazione sociale.
L’utilizzo delle Linee Guida rappresenta anche un importante strumento di informazione per i pazienti/utenti e per le loro famiglie che, in ambito riabilitativo, devono investire importanti risorse in termini di tempo e di energie. La corretta conoscenza, infatti, di tutti gli aspetti della problematica e la possibilità di trovare risposte appropriate, consente una più rapida aderenza ai programmi riabilitativi da parte delle persone con conseguenti maggiori possibilità di raggiungere gli obiettivi specifici e globali fissati nei progetti individuali.

Comitato promotore: Federazione Logopedisti Italiani (FLI)
Data di redazione: giugno 2009
Data di creazione: 18.05.2010

Il documento completo (formato pdf)